RSS

PER FARE UN ALBERO…CI VOGLIONO IDENTITA’, VALORI, MISSIONE.

15 Mar

albero-della-vita2Max Formisano ( http://www.maxformisano.it/  ),  grande giovane formatore dalle capacità comunicative originali, utilizza molto l’immagine dell’albero nel parlare dei nostri obiettivi. L’albero è costituito da una parte flessibile, che si rinnova continuamente, e da una parte essenziale alla sua vita immodificabile che è costituita dalle radici. Entrando nel dettaglio di questa geniale metafora: nella parte più profonda dell’albero, le radici che affondano nel terreno e che prendono grande parte del nutrimento noi troviamo: l’identità, quello che noi siamo realmente, il nostro vero io, la nostra essenza profonda.  Sempre nelle radici vi è un’altra parte essenziale dell’albero e di noi: i valori. Essi sono ciò che crediamo essere più importante per noi, gli stati emozionali che apprezziamo di più come p.e. l’amicizia, l’amore etc.. I valori possono modificarsi nel corso della nostra esistenza ma occorrono eventi speciali, basta pensare al valore salute quanto può divenire rilevante dopo una grave malattia.

Le credenze si trovano sopra la parte più profonda delle radici ma hanno grande rilevanza poichè esse costituiscono le convinzioni che guidano la nostra esistenza. Esse nascono dalle influenze dell’ambiente, della famiglia, della nostra cultura e conoscenze.  E’  facile intuire che avere convinzioni negative o depotenzianti possa creare danno ed allora le convinzioni possono essere modificate.

Nella parte più alta delle radici la nostra missione: la nostra personalissima carta costituzionale, è la dichiarazione su chi siamo e cosa vogliamo fare. Suoi alleati sono i talenti e le passioni ossia quello che ci riesce meglio e che riusciamo a realizzare con più intensità emotiva. Non ci si può dedicare ad un obiettivo in maniera efficace senza talento e passione, essi aiutano a farci sembrare semplici cose che non lo sono e ci danno la carica di fronte ad ostacoli che possano sembrare insormontabili.

Veniamo al fusto dell’albero che costituisce il comportamento, come agiamo, come poniamo all’atto pratico tutto ciò che siamo e che crediamo di essere.

Infine la su in alto in cima, c’è la nostra vision, i nostri magici sogni, e per realizzare la nostra vision dobbiamo veramente calarci in noi stessi in maniera mistica, ritornando indietro nel tempo fino a quando da bambini sognavamo ad occhi aperti.

Le foglie costituiscono infine l’ambiente che ci circonda. La potente metafora dell’albero ci aiuta dal punto di vista pratico a mettere a fuoco realmente chi siamo e come ci vogliamo muovere rispettando i nostri valori e la nostra identità. Questo guiderà un cambiamento positivo che ci aiuterà  nella nostra relizzazione più profonda.

a presto.

Luigi

  SEMINARIO GRATUITO

COMUNICAZIONE AD ALTO IMPATTO

Nelle relazioni, con te stesso, in pubblico

Io non posso diventare me stesso senza le altre persone

Carl Jung

 

Relatori: Luigi Miano e Fabrizio Boschetti

Giovedì 3 Giugno

Tre argomenti determinanti in tre aree fondamentali della nostra vita.

Nelle relazioni

  • Come è possibile ispirare sempre fiducia negli altri ed abbattere mura di diffidenza ed indifferenza?

Creare “somiglianza” con gli altri (rispecchiamento), vi aiuterà a percepire le loro emozioni, ispirare fiducia incondizionata ed apertura.

Obiettivo relazioni vincenti!

In pubblico

  • Come esprimervi liberamente davanti agli altri, vincendo i nemici numero uno: l’ansia, la paura e la timidezza?

Diventerete “padroni” dei vostri pensieri e dei vostri stati d’animo attraverso tecniche molto potenti.

Con voi stessi

  • Conoscete le convinzioni che vi ostacolano nella vita e nei rapporti interpersonali?

Un “percorso” fondamentale per conquistare definitivamente la libertà di scegliere, selezionando le convinzioni utili per voi.

Il seminario avrà un impatto estremamente pratico e divertente, privilegiando la sperimentazione ed il gioco alla parte teorica.

Il programma del seminario:

Venerdì ore 17:00 – 20:00

–         I simili o gli opposti si attraggono?

–         La gestione della paura e dell’ansia nella comunicazione in pubblico

–         Il potere di creare qualsiasi cosa nella tua vita: le credenze

Luigi Miano 39 anni, laureato in giurisprudenza, Master in comunicazione pubblica istituzionale, Communication Coach.

Pnl Master Pratictioner attestato presso NLP ITALY (la scuola di Richard Bandler). Formatosi con i più grandi trainer a livello nazionale ed internazionale: Anthony Robbins, Alessio Roberti, Owen Fitzpatrick, Max Formisano. Fondatore e trainer dell’Associazione L & B Training.

Fabrizio Boschetti, 37 anni, si occupa da moltissimi anni di vendita e gestione delle risorse umane. Da 10 anni studioso ed esperto nelle aree della comunicazione efficace e della crescita personale. Ha partecipato a decine di seminari e corsi condotti dai migliori trainer italiani e stranieri (R. Galasso, M. Formisano, A. Di Priamo, M. Damioli, A. Robbins). Master specialistico di formazione formatori presso una delle migliori scuole nazionali. Fondatore e trainer dell’Associazione L & B Training.

Informazioni

Il seminario è totalmente gratuito. Chi desidera iscriversi è pregato di prenotarsi presso la segreteria dell’Associazione Manipura .

Associazione per il benessere del corpo e della mente Via Nomentana 248 – 00162 Roma tel. 06.86391867 – 349.8702672 • www.manipuraram.com email:info@manipuraram.it 

Annunci
 

Tag: , , ,

3 risposte a “PER FARE UN ALBERO…CI VOGLIONO IDENTITA’, VALORI, MISSIONE.

  1. mf

    3 luglio 2009 at 3:23 PM

    questo modello formativo mi piace molto! 🙂
    un abbraccio luigi
    mf

     
    • Luigi Miano

      5 luglio 2009 at 7:46 PM

      E lo credo…un abbraccio
      Luigi

       
  2. marina

    15 gennaio 2010 at 12:01 PM

    L’albero come simbolo dell’ UOMO. Osservando l’albero rovesciato vedo il polmone .
    Il respiro diviene allora una memoria del Divino, espressa in tutti i popoli con la preghiera – respirazione: salmi, mantra e canti! Con questa chiave di lettura scopriamo, che la ” nostra carta costituzionale” non è radicata in Terra ma…in CIELO. Ciao Luigi, grazie per gli spunti Marina

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: