RSS

PUO’ L’AMBIENTE DI LAVORO CREARE DEI MOSTRI?

06 Lug

14264_mobbing

 

Ci sono ambienti lavorativi, e scrivo sulla base di esperienze dirette , che sono talmente degradanti e degradati da spingere le persone verso l’abbrutimento.

COSA INTENDO PER ABBRUTIMENTO?

In un ambiente in cui il personale non è valorizzato, non è considerato nella sua umanità, in cui è spostato come una merce e in cui non è che un numero,

 

SECONDO VOI COSA PUO’ SUCCEDERE?

La prima reazione per istinto, vedi Maslow,  è quella di lottare per emergere, per affermare la propria dignità, per non essere inghiottito dalla spirale della mediocrità! In fondo nessuno di noi trova piacere nell’essere considerato

IL NULLA ASSOLUTO!

Dopo aver lottato contro i mulini a vento poichè il lavoratore è schiacciato da un ambiente troppo più forte di lui subentra uno stato d’animo sospeso tra la rassegnazione ed il senso d’impotenza.

Poi questo ambiente di lavoro si degrada ancora di più, schiaccia la persona fino a privarla della dignità. Il lavoratore sta mutando, si sta trasformando in un essere ABBRUTITO. Ed è in questa fase che l’essere umano degrada verso il PEGGIO DI SE’, persone capaci, con voglia di fare, di produrrre risultati sono spinte a mostrare i loro lati peggiori. Questo meccanismo scatta forse come  una sorta di autodifesa, di istinto di sopravvivenza. E tutto questo avviene poichè esiste una Management incapace, connivente, che tollera ed ignora volutamente queste situazioni!

NON C’E’ CHE DIRE QUESTI SONO AMBIENTI TOSSICI

in cui l’unica via di salvezza è andarsene prima possibile!

E PURTROPPO SONO SITUAZIONI MOLTO DIFFUSE, PIU’ DI QUANTO SI PENSI.

Raccontateci le vostre esperienze.

Un saluto.

Luigi Miano

Annunci
 

Tag: , , , , , , ,

Una risposta a “PUO’ L’AMBIENTE DI LAVORO CREARE DEI MOSTRI?

  1. Giorgio

    7 luglio 2009 at 11:23 AM

    In molti ambienti di lavoro ci si accontenta di sopravvivere, l’obiettivo massimo è il mantenimento del proprio status (se uno ce l’ha) oppure la conquista di un corredo decente di diritti come individuo e come lavoratore.
    Il resto, la motivazione, il coivolgimento ecc.. sembra che siano obiettivi siderali nel nostro paese intento a difendere, a nascondere e a “sistemare” situazioni piuttosto che a crescere e far crescere le persone.g

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: