RSS

IL DALAI LAMA, LA COMMISERAZIONE E POI…

31 Ago
comunicazione_non_verbale

empatia

 

Ieri mi trovavo in piscina a Roma al fine di trovare scampo al caldo opprimente di questi giorni. Immerso in una delle mie letture MI IMMERGEVO  nella teoria del Dalai Lama sulla “commiserazione” e l’uso consapevole dell'”empatia”  al fine del raggiungimento della felicità (http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__arte-della-felicita-dalai-lama.php).

L’uso della commiserazione è una vera e propria arte e parte da una considerazione molto elevata e rispettosa dell’essere umano. L’altro non è diverso ma è nostro simile e merita sempre grande considerazione da parte nostra. L’obiettivo è quello di indossare sempre i suoi panni e comprendere cosa c’è dietro ogni comportamento. Bellissimi concetti.

Episodio apparentemente banale. Uscito dalla piscina mi accorgo di avere dimenticato degli occhialetti appena acquistati. Dopo 5 minuti ritorno a cercarli ed erano spariti nel nulla. Chiedendo  spiegazioni al  bagnino mi dice che li aveva presi un bambino. Chiedo in giro ai pochi bagnanti e nessuno ne sa nulla. Chiedo proprio ai genitori del bambino che li ha presi i quali negano. E’ inutile dire che tornato a casa sono su tutte le furie!

Poi mi tornano in mente le parole del Dalai Lama sulla commiserazione, sull’empatia ed in fondo sulla capacità di perdonare ed immedesimarsi. La mia rabbia sbollisce. E poi ragiono sul fatto che in fondo quegli occhialetti, che avevo acquistato per frequentare dei corsi di nuoto, non mi sarebbero serviti perchè non volevo realmente passare l’inverno in piscina.

Ho rivisto l’episodio sotto una nuova ottica ed ho riflettuto sul fatto che io desiderassi realmente andare in bicicletta. Avevo sempre rimandato l’ascquisto di una bicicletta. Non so perchè. Nel giro di 10 minuti ho preso la decisione di acquistare una bicicletta il giorno stesso. Detto, fatto! La mia rabbia si è trasformata in una grande gioia.

La vita ci mette alla prova continuamente. Mentre leggevo le parole del dalai Lama mi sentivo in sintonia con l’universo. E poi basta un episodio banale a rovinare tutto. E poi applicando i suoi concetti nella vita quotidiana mi sono sentito diverso, in pace con me stesso, in armonia con gli altri. So che quelle persone hanno sbagliato, so anche che avranno avuto le loro ragioni per comportarmi così. E questo non giustifica che io possa comportarmi peggio di loro. Il concetto può essere applicato a qualsiasi situazione della vita di relazione.

CREDO SIA UNA VISIONE DELLE RELAZIONI RIVOLUZIONARIA.

Voi cosa ne pensate?

Con il cuore

Luigi

 

Sei interessato a comprendere realmente l’interlocutore e farti capire?Vuoi sviluppare l’interesse degli altri nei tuoi confronti? Hai il desiderio di migliorare la tua vita di relazioni? Vuoi essere più sicuro di te stesso e carismatico?

Partecipa al SEMINARIO

“COMUNICA BENE: SULLA VIA DI UNA TRASFORMAZIONE INTERIORE”

INFO:

http://liberamare.blogspot.com/2009/08/seminario-comunica-bene-roma.html

Oppure invia una mail di richiesta informazioni all’e-mail: luigi_miano@libero.it.

Annunci
 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: