RSS

IL FOOTBALL METAFORA DELL’ESISTENZA

09 Apr

Circa 5 anni fa mi trovavo in un campetto di calcio di periferia parrocchiale e stavo osservando una partita di bambini, nell’ambito di un torneo.

 I bambini erano disorientati in campo, non c’era neanche un’idea di squadra, prendevano un goal dietro l’altro.

I bambini erano in preda ad un senso di frustrazione, cercavano disperatamente dei punti di riferimento, c’era chi piangeva. Sono sempre stato un amante delle sfide impossibili e prendere quella squadretta era sicuramente una di queste.

Il mio obiettivo?

Trasformare quel gruppetto di bambini in una vera squadra che provasse piacere nel giocare insieme e trasmettergli valori.

Cosa ho fatto? Mi sono proposto per dirigere la squadra per le stagioni a venire. Sono stato accolto a braccia aperte E LO CREDO BENE.

MI ASPETTAVA UNA BELLA MISSIONE! Il valore della sfida non era determinato dal livello del gioco, non agonistico, ma dalla creazione di un progetto partendo da zero.

MISSION IMPOSSIBLE

 Mi sono mosso in questo modo: Primo step è stato quello di conoscere e farmi conoscere. Crearmi leadership e dettare delle regole condivise. Bisognava gettare le basi per un lavoro sereno. Questa prima fase è stata molto complicata e contrastata ed è stata portata a termine a cavallo tra la stagione in corso che si stava esaurendo ( ho iniziato ad Aprile) e la stagione successiva.

Secondo step è stato quello delicatissimo di creare gruppo, di amalgamare i bambini tra di loro, di trasmettere il valore di uno sforzo comune verso un risultato collettivo. Evitare le discriminazioni da parte mia e tra bambini, colmare i gap tra bambino e bambino.

Terzo step trasmettere la cultura del sacrificio. Se non ci si allena non si producono risultati. Nell’allenamento molte volte si fanno cose divertenti, altre meno divertenti e faticose. Tutto è necessario. Qui l’esempio del coach, del mister, è determinante (mi sono sempre allenato anche fisicamente con loro).

Quarto step gestione psicologica del singolo e del gruppo. Ho dovuto gestire le varie fasi sia quando le cose andavano bene, sia quando andavano meno bene. Ho dovuto affrontare e gestire cali di autostima, eccessive aspettative, ansia da prestazioni del singolo bambino.

Quinto step Ho trasmesso l’idea che il calcio è gioia e divertimento, perché così io vedo il calcio e lo sport.

Sesto step Ho lavorato sui dettagli, sulle cose minime che possono fare la differenza.

Settimo step Li ho lodati, premiati, incoraggiati.

RISULTATI SPORTIVI: Anno 2006-2007: 2° posto categoria 96/97

Anno 2007-2008: 1° posto categoria 97/98

Ancora oggi che me ne sono andato questa squadra continua a vincere e divertirsi. ho creato un metodo ed una mentalità!

ALTRI RISULTATI I PIU’ IMPORTANTI: Ho realizzato la mia vision: una squadra bella da vedere che trasmetteva la voglia di giocare a pallone.

I bambini uscivano dal campo con il sorriso perché si divertivano. Ogni goal era un abbraccio collettivo. Tutti giocavano per tutti. Oggi rivedo alcune partite in dvd e mi commuovo. Credo che in questa mia esperienza straordinaria che sta ancora oggi continuando ci sia il succo, la metafora di un’intera esistenza. Ci sono condensate le tappe di una vita di successo. Mi auguro che abbia trasmesso, al di la del calcio, tutto questo ai nostri formidabili futuri adulti CHE TANTO HANNO BISOGNO OGGI DI MAESTRI DI VITA.

Con il cuore Luigi

Vuoi migliorare la qualità delle tue relazioni personali, di lavoro, affettive? Desideri essere più sicuro/a di te?Vuoi scoprire ed utilizzare tutte le tue migliori risorse interiori? Vuoi persuadere e convincere senza prevaricare? Vuoi aumentare il tuo livello di autostima?

 

“COMUNICA BENE: SULLA VIA DI UNA TRASFORMAZIONE INTERIORE” 

 

DOVE: ROMA, ASSOCIAZIONE SET

C/O STUDIO QUO VADIS, PIAZZA RE DI ROMA , 64 FERMATA METRO A RE DI ROMA

QUANDO: SABATO E DOMENICA 22-23 MAGGIO

PARTECIPAZIONE: € 70 

INFORMAZIONI ED ADESIONI:

ASSOCIAZIONE SET

Telefono 349.7238491–366.2077953 MAIL: corsiset@gmail.com

Annunci
 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: