RSS

STIAMO MORENDO DI SOLITUDINE

04 Giu

La solitudine diventerà in breve il maggior malessere americano (scrive Buscaglia), ed io aggiungo non solo americano, mondiale. Cosa sta accadendo? Come è possibile una società come la nostra, fondata sui mezzi di cumunicazione, in cui i trasporti ed i tempi di trasporto si sono così ridotti stia ammalandosi cronicamente di solitudine? Perchè questa solitudine arriva ad essere insopportabile?

Una risposta alla volta se possibile.

Cosa sta accadendo? Sta accadendo che stiamo divenendo sempre più intolleranti e spaventati. Intolleranti perchè pensiamo che gli altri debbano essere come noi per filo e per segno. E questo non ci permette di apprezzare le differenze. Intolleranti perchè anche nella convivenza non sopportiamo le differenze nelle abitudini figuriamoci su cose più importanti. Non siamo disposti ad ascoltare ma a farci ascoltare. Siamo molto presi da noi e poco dal prossimo. Pensiamo di sapere tutto e di avere le risposte sulla vita degli altri. E poi siamo spaventati a morte, siamo spaventati da chi non conosciamo e non riusciamo più a scorgere l’opportunità. Provate ad andare a regalare qualsiasi cosa ad un  estraneo e vi accorgerete che molti rifiuteranno. Siamo completamente condizionati da quello che una persona ci potrebbe fare o chiedere in negativo. non riusciamo più a pensare che ci siano grandi opportunità dietro un incontro.

Come è possibile che ci stiamo ammalando di solitudine nonostante i mezzi tecnologici favoriscano? I mezzi tecnologici favoriscono fino ad un certo punto perchè sotto certi profili impigriscono e non favoriscono relazioni reali. Internet può essere anche uno strumento per nascondersi e poi quando si hanno contatti reali che succede? Si hanno enormi difficoltà! Basta pensare alla diffusione che stanno avendo i corsi fatti on line o audio-tape o video-tape. Sfuggendo l’aula che è un enorme occasione di incontri incredibili! Sembra quasi si stia perdendo l’allenamento ad entrare in contatto con nuove persone , ci stiamo disabituando. Ricordo ancora la sensazione di sforzo che feci ad andare a frequentare dei corsi di formazione le prime volte perchè nnon conoscevo, non sapevo, erano molte le incognite. Ebbene vinsi la resistenza ed ebbi ragione. Oggi per me è naturale e vi posso garantire che in questi anni ho incontrato delle persone veramente fantastiche a cui voglio veramente bene!.

Perchè questa solitudine arriva ad essere insopportabile? Perchè ci arriviamo impreparati, perchè arriva all’improvviso ed è subita. la solitudine scelta è stupenda, trascorrere una giornata da soli nella natura è una esperienza mistica. Subire invece una solitudine non scelta, una solitudine dovuta al rifiuto degli altri è dolorosa. E poi c’è anche l’aspetto che per moltissime persone stare da soli con se stessi non è per niente facile. Questo perchè non si è mai affrontato un percorso di consapevolezza.

Quando ci si evolve, quando arriviamo a sapere esattamente chi siamo siamo liberi di scegliere quando stare da soli o quando con gli altri.  Stiamo stupendamente da soli come con gli altri. Non dipendiamo da nessuno, stiamo con noi stessi pienamente. Riusciamo a costruire legami quando e come vogliamo. Non abbiamo paura di dire no o di rimanere soli.

E voi cosa ne pensate? Come vivete la solitudine? Avete storie di solitudine da raccontare?

Con il cuore

Luigi

 

Annunci
 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 risposte a “STIAMO MORENDO DI SOLITUDINE

  1. solindue

    4 giugno 2010 at 5:27 PM

    Ciao Luigi,
    la solitudine non dovrebbe essere un malessere ma un occasione di vita.
    Ho trascorso tanti anni in compagnia di persone che si sono rivelate poi perfette sconosciute. Con grande fatica ho imparato a godermi le mie giornate in solitudine. Stare bene con se stessi è un “vantaggio” incredibile. Fa apprezzare molto di più le cose, la natura e anche gli affetti, quelli veri.
    La sola cosa che ancora adesso non amo fare da sola è mangiare in un ristorante o andare al cinema.
    Per il resto del tempo basta un libro … la compagnia è assicurata!

     
    • Luigi Miano

      5 giugno 2010 at 8:23 AM

      Hai ragione,
      lo scrivo la solitudine è terribile quando è subita. La solitudine è terribile poichè la gran parte delle persone non è preparata….manca il viaggio interiore di consapevolezza…

      Grazie

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: