RSS

LA GABBIA DELL’ESISTENZA

08 Lug

Ci sono un paio di frasi del grande Bruce Lipton che mi hanno particolarmente colpito:

Bisogna uscire da una visione convenzionale della vita rompendo gli schemi. L’esistenza convenzionale ingabbia”.

Completamente d’accordo l’esistenza convenzionale non da la felicità e ci fa sentire in prigione.

Il 97% delle persone non si occupa di se stessa scrivendo i propri obiettivi,  cercando la propria missione di vita, lavorando sulle proprie credenze e valori. La stragrande maggioranza della popolazione è stradominata dal proprio subconscio e non lo sa. Moltissime persone vivono vite volute da altri e soffrono. Moltissime persone svolgono attività che subiscono e non hanno scelto e lo fanno per necessità.

QUESTO SIGNIFICA SENTIRSI IN PRIGIONE!

Vivere una vita convenzionale significa indebitarsi fino al collo per perseguire desideri superflui volti a dimostrare agli altri che noi abbiamo, significa quindi essere completamente ostaggio di una vita lavorativa che non desideriamo. Essere completamente schivi delle nostre abitudini ormai sedimentate da 20 anni.

Scegliere la libertà significa potersi svincolare da questa prigione o lavorare per questo.

Essere convenzionali significa attaccarsi a quello che abbiamo anche se ci fa veramente schifo per paura di poter trovare qualcosa di ancora peggio! Tantissime persone sono infelici e non fanno nulla per cambiare la propria situazione, si adattano al peggio, rinunciano ai sogni e così facendo rinunciano a vivere.

Viviamo in pratica in una illusione ipnotica che ci causa grande infelicità, insoddisfazione. La vita è cambiamento, la natura è cambiamento. Chi siamo noi per non cambiare? (Bruce Lipton)

Siamo ingabbiati da convinzioni predeterminate fin dalla nostra nascita dagli altri, dalla società, da quello che è il sentire comune. Ci fanno sentire protetti queste convinzioni perchè finiscono per essere i nostri punti di riferimento. Io inorridisco rispetto a quello che fa la stragrande maggioranza delle persone perchè mi chiedo dove sto sbagliando..

Questo approccio alla vita così massificato, in cui tutti fanno le stesse cose o pensano di scegliere e sono scelti. NO! Mi ribello..

Rompere gli schemi è richioso perchè ti guarderanno come una minaccia, come un alieno (estraneo). Metti in conto che potrai perdere affetti, amici, parenti perchè non rientri nelle situazioni prevedibili della loro esistenza. Non avrai tanti amici almeno per un certo periodo però ne acquisterai di nuovi che sosterranno la tua visione, la tua causa. E’ anche faticoso…ma porta alla felicità!!

Comincia oggi stesso a fare il primo passo per uscire dalla tua vita convenzionale, piccoli passi tutti i giorni. Comincia! Oggi!!

Con il cuore

Luigi

 

Scarica il mio audio gratuito

LA RICERCA DELLA FELICITA’

http://luigimiano.com/blog/audiolibro/

Annunci
 

Tag: , , , , , , , , , ,

Una risposta a “LA GABBIA DELL’ESISTENZA

  1. Mr.Loto

    12 luglio 2010 at 6:15 PM

    Per sentirci davvero liberi dovremmo iniziare con il liberarci dai nostri vizi … per poi riuscire a vedere la realtà circostante in un modo totalmente nuovo.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: