RSS

LIBERE RIFLESSIONI

22 Dic

Ciao,

sto leggendo due libri, non a caso, che credo siano tra di loro integrabili e sulla stessa linea di pensiero. Uno è la storia di Giordano Bruno raccontata da se stesso “Giordano Bruno il filosofo che morì per la libertà dello spirito” e l’altro è l’ultima monumentale opera di Bruce Lipton “Evoluzione spontanea“.

Da un lato abbiamo i racconti delle sofferenze ed i patimenti di un uomo (Bruno) che aveva come unica colpa quella di aver scoperto delle cose in un’epoca sbagliata, pagando tutto questo a caro prezzo. E dall’altra Lipton ci spiega come siamo in un momento storico incredibilmente importante per la nostra civiltà perchè o riconquistiamo l’equilibrio dello spirito e della materia o ci estingueremo. Anche se apparentemente i due libri sembrerebbero non avere nulla in comune in realtà viaggiano insieme e parlano delle tribolazioni dell’essere umano sulla via della conoscenza e dell’evoluzione.

Queste due straordinarie letture mi hanno stimolato delle riflessioni generali e più personali. Quelle generali riguardano la lotta per l’evoluzione che ogni essere umano sul cammino eroico del cambiamento deve ingaggiare. Sono tante e tali le resistenze interiori e quelle esterne a noi che le battaglie sono continue. Quello che da la forza all’eroe è sapere di essere sulla sua strada, di conoscere perfettamente i suoi valori e la propria missione di vita. Questo è tutto ciò che serve per “resistere” ai numerosi ostacoli. L’eroe combatte contro il suo passato, contro i mostri ed i fantasmi del presente, contro l’ignoranza diffusa e le credenze collettive. L’eroe si imbatte negli stupidi, negli inetti e nell’insensibilità…

Quanto a me? Proprio quando mi trovo ancora con un piede dentro il passato (solo fisicamente), quando arrivano le sirene che sembrano portarmi da un’altra parte, quando ho chi mi ripudia, chi mi deride, io mi ancoro con forza a quello che so di me, alle mie conquiste di conoscenza. Conoscermi così a fondo, mai completamente, mi permette di resistere a queste voci interiori ed esteriori e continuare lungo il mio eroico, fantastico cammino.  Posso essere turbato per qualche ora, disorientato ma finisce li.

Oggi l’essere umano che si evolve è tirato giu dal senso comune, dalla standardizzazione, dall’ignoranza, dalla paura. Il mago, o chi studia per diventarlo, sa gestire quest forze contrarie, può barcollare ma sta in piedi fino alla fine. La lotta individuale è il simbolo della lotta collettiva dell’umanità in un periodo storico estremamente delicato. La lotta per ritrovare l’equilibrio tra lo spirito e la materia così intimamente connessi…

Con il cuore

Luigi

Annunci
 

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: