RSS

QUANDO SCEGLIAMO QUESTA VITA…

03 Giu

Veniamo catapultati alla vita così improvvisamente e siamo completamente in balia di chi ci accudisce. Siamo persi e non ricordiamo..così fragili. E’ un vero choc e saremmo voluti rimanere li da dove proveniamo. La fontanella ancora aperta ad indicare una connessione con qualcosa che non riusciamo a comprendere razionalmente. Siamo ancora legati a quel qualcosa ma non ricordiamo nulla. Abbiamo dimenticato.

Gli adulti, i genitori, gli educatori, i parenti dimentichi a loro volta di ciò che relamente appartiene alle loro anime si danno molto da fare per “normalizzarci” per “educarci” (condurci) verso quello che ritengono sia normale. e così la fatica di ricordare diventa doppia. Rimane un vago sentore, una malinconia che ci attraversa. E poi se le cose peggiorano si trasforma in malattia.

Quante persone trascorrono esistenze intere inesplorate, quante persone non si chiedono nulla e si lasciano attarversare dalla vita. Danno la colpa al passato, ai genitori che hanno scelto loro, alla vita disgraziata che ben conoscevano ancora prima di incarnarsi. Non riescono a scoprire il senso degli avvenimenti, il legame indissolubile tra di essi. Continuano ad ignorare nonostante la sofferenza, nonostante l’abulia.

Una domanda che potremmo porci è a che serve la vita? Domanda interessante..e se questa vita servisse a recuperare la memoria di quello che siamo venuti ad essere e fare? E che una volta compreso questo inizi veramente il nostro cammino spirituale su questa terra che è ciò che ci rende divini?

Voglio chiudere con questa citazione tratta dalla  Lettura di Hazrat Inayat Khan:

La più grande responsabilità che abbiamo nella vita è quella di trovare il nostro proprio sentiero, l’oggetto della nostra vita, non di perdere tempo con gli altri. Immaginate che qualcuno abbia un miglior scopo di vita, e che sia nostro amico, non dobbiamo tirarlo indietro. Se una persona ha uno scopo di vita che sembra essere peggiore, lasciamo che ce 0l’abbia, non dobbiamo tirarlo verso di noi. Non importa se al momento ci sembra un pessimo scopo, chissà che egli non abbia una lezione da imparare anche dal pessimo scopo. Nella vita impariamo molte cose dai nostri sbagli ed errori. Se una persona cade, impara dalla caduta. Se una persona ha creduto erroneamente ad un oggetto, seguendolo sinceramente arriverà infine al traguardo verso cui l’anima guida ogni individuo.

Con il cuore

Luigi

 

CORSO SCEGLI LA VITA CHE VUOI

 

http://luigimiano.com/blog/scegli-la-tua-vita/

 

Annunci
 

Tag: , , , , , ,

Una risposta a “QUANDO SCEGLIAMO QUESTA VITA…

  1. leparoledelmare

    23 settembre 2011 at 4:17 PM

    Mi perdo anch’io in queste speculazioni di pensiero ma, se così fosse, e mi riferisco al brano di Hazrat Inayat Khan, dovremmo lasciare assassini e ladri in giro a compiere il loro destino? non dovrebbe esserci alcuna compassione per vittime e innocenti e nessuna condanna per i colpevoli? è forse questo il senso della misericordia? E poi, si, la vita terrena come recupero della memoria…perchè? cosa eravamo prima? se pensiamo di aver condiviso un piano di crescita spirituale prima di nascere, allora esiste un “tribunale superiore”, sebbene liberaldemocratico, che giudica e assegna dei compiti per la realizzazione di quella crescita a cui aspiriamo, pur non ricordandone la ragione nè gli scopi.
    La fontanella della vita è l’unico segno visibile della nostra origine, oppure è un difetto che chi ha generato non riesce a correggere, come tanti altri “difetti” che continuiamo a vedere in noi e nel nostro prossimo?
    Ti ringrazio comunque di queste tue riflessioni, mi piacerebbe leggere altri post sull’argomento.
    Con il cuore
    Maura

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: