RSS

CONOSCI IL TUO DAIMON?

10 Giu

Ho deciso di scriverTi perché ritengo questo progetto formativo molto emozionante ed importante per la tua vita e per spiegarti di cosa si tratta e come nasce il seminario: Scegli la tua vita che si terrà il 25 giugno a Roma.

Come mi è venuta l’idea di creare un corso sullo scopo della vita, sul Daimon, sulla vocazione (possiamo chiamarlo in tantissimi modi), un corso di grande responsabilità e realmente impegnativo?

 

Sono convinto, spinto dalla forza della mia visione e vocazione, che quando nella propria vita si scopre qualcosa di straordinario si debba mettere a disposizione di più esseri umani possibile.

 

E sono d’altronde convinto che scoprire il primo livello di scopo della propria esistenza sia il momento, la scoperta, l’episodio più incredibile di una intera vita.

Il diffuso malessere dell’umanità, le malattie, il consumo esagerato di medicinali, il mal di vivere, sono collegati a questo vuoto interiore che io ho ben conosciuto.

 

Ho scoperto il mio scopo o meglio i miei scopi quando ho toccato il fondo, quando ho deciso di “non poterne più” e di voler veramente cambiare!

E poi sono accadute delle cose incredibili, dei cambiamenti profondi dentro di me e fuori di me. E’ scomparsa la paura, la malinconia ed è comparsa l’energia, l’entusiasmo, la messa in opera dei talenti e molto altro ancora.

 

Questo seminario ti darà la possibilità di entrare in contatto con la tua parte più profonda, con il tuo cuore… ed ascoltare la voce autentica di te che rimane da “troppo” tempo inascoltata, soffocata dalle voci altrui. La tua parte autentica inascoltata e dimenticata che ogni tanto si è fatta sentire.  Oggi non ci diamo il tempo di poterci fermare ed ascoltare il nostro Daimon, il codice dell’anima come lo chiama Hillman. La nostra vita è comunque guidata da tutto ciò, da questa sorta di imprinting.

 

Voglio regalarTi le parole di uno straordinario autore Aldo Carotenuto, in La chiamata del Daimon:

Per ciascuno di noi il destino e’ racchiuso in questo richiamo che pone di fronte a un bivio.

Da una parte c’è la vita, l’autenticita’, la capacita’ di accogliere e rispettare le nostre piu’ profonde esigenze, mentre dall’altra non si trova che la morte interiore, la sterilita’, la paralisi.

Soltanto chi ha avuto il coraggio di compiere una scelta decisiva, abbandonando un’esistenza divenuta ormai troppo angusta, soffocante e inadeguata, puo’ aiutare gli altri a procedere nel cammino di individuazione.

Lasciarsi dietro le vie conosciute per seguire una nuova strada ha in se’ una tragica bellezza, racchiusa nel fatto che la meta non e’ mai visibile. Cio’ che conta e’ il percorso.

Si tratta a volte di decisioni difficili, poiche’ non si ha mai la certezza che quella che stiamo per intraprendere sia la strada giusta, la nostra.

In tali momenti e’ possibile contare solo sull’intuizione avvertita…

 

 

Sono sicuro che tu hai uno scopo che possa trasformare la tua esistenza dandoti gioia, sono sicuro che in fondo al tuo cuore c’è una saggezza antica che ti dice esattamente cosa fare della tua vita.

 

Sarà una ricerca bellissima fatta insieme attraverso il racconto, le metafore, la riflessione, l’apprendimento, la scrittura, la meditazione etc.

Ti aspetto il 25 giugno a Roma per questa intensa, unica giornata che mi auguro possa realmente cambiare la tua vita!

 

Con il cuore

Luigi Miano

Info e contatti:

corsiset@gmail.com

349-7238491, 366-2077953

www.corsiset.it

CORSO RISERVATO SOLTANTO A 15 PERSONE

 

Annunci
 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: