RSS

Wayne Dyer e Brian Weiss, che delizia

20 Giu

Ciao, continua il mio meraviglioso percorso con i grandi maestri. Dopo David Icke, Richard Bandler è stata la volta di altri due meravigliosi Insegnanti: Wayne Dyer e Brian Weiss.

Cosa dire di questo fine settimana straordinario..

Wayne è un personaggio incredibile, umile, semplice, con dei livelli di coscienza elevatissimi. E’ un vero maestro spirituale. Si presenta senza troppi fronzoli (in sandali e magliettina) e parla dritto al cuore. Ogni parola di quell’uomo scoglieva dentro di me emozioni straordinariamente amorevoli e compassionevoli. Mi sono sentito continuamente avvolto dalla sua emanazione energetica di amore. Non ha usato scenografie, non ha usato slides o filmati, non ha animato particolarmente il palco…ma quelle parole erano di una profondità, di una maestria. Si percepiva dietro i decenni di evoluzione, di studio..sarei stato lì rapito ad ascoltarlo per settimane intere. Un vero maestro, un modello per me.

Durante le pause ho avuto delle opinioni contrastanti su Dyer, c’è chi era completamente estasiato. E poi c’era chi lo riteneva noioso, troppo mistico o spirituale. Probabilmente Wayne parla a chi ha già fatto un percorso evolutivo o lo sta portando avanti. Parla ad alti livelli di coscienza e mi rendo conto che non è semplice da seguire sempre..Per me rimane una esperienza di altissimo livello!

 

Quanto a Brian Weiss, questo signore piutttosto anziano, simpatico, educato e piuttosto umile, ha condotto una giornata completamente esperienziale. Sono stati fatti quattro esercizi: 2 ipnosi regressive di gruppo, 1 esercizio di psicometria ed una meditazione di guarigione. Molto interessante tutto.  Per quanto riguarda la prima esperienza di ipnosi regressiva (della seconda non ricordo nulla), Weiss ci ha fatto tornare indietro nel tempo fino alla nascita per poi tronare ancora più indietro. I ricordi dell’infanzia sono stati così nitidi, forti, efficaci: ho percepito tantissimo amore. Mi sono visto nel grembo e poi alla nascita quando mi tiravano fuori. Sulla visualizzazione dell’altra vita ho qualche dubbio poichè secondo me ha prevalso l’immaginazione o la suggestione. In ogni caso mi sono visto monaco buddista, fino al letto di morte. Sono morto naturalmente. In ogni caso in questa esperienza non ho vissuto traumi. Ho ricevuto invece la lezione che sono su questa terra principalmente per diffondere amore e compassione. Ma questo in cuor mio già lo sapevo anche senza l’ipnosi regressiva…

Con il cuore

Luigi

 

Annunci
 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: