RSS

Che aria strana questo Gennaio..

20 Gen

Non so se stia capitando anche a te ma in questo periodo sono attraversato da una strana melanconia. Quando mi capitano questi periodi sono molto incuriosito ed allora analizzo consapevolmente.

Questi primi tre giorni della settimana trascorsi all’ “altro” lavoro (ormai sempre più altro ed ai minimi termini) ho avvertito intorno a me un’aria di rassegnazione disperante. Soltanto lamenti e lutti interiori. E questo ambiente non mi ha di certo dato la carica. Ho poi trascorso l’altra parte della settimana facendo quello che amo. Il coaching mi ha data una boccata di ossigeno. Ma ho continuato a sentirmi immerso in questa sensazione angustiante di malinconia strisciante. Ho sentito segnali di vuoto interiore, di vacuità ed inutilità. Mi sono più volte chiesto che senso avesse tutto ciò..non ho avuto grandi risposte. Mi sono rimesso a Dio.

Ma la mia parte di studioso, di razionale ha continuato a cercare di comprendere. Quello che ho percepito è una fase di stanchezza collettiva. Ho ricevuto pochissime mail, pochi commenti ai miei articoli, pochissimi movimenti intorno ai corsi (se non quelli che erano stati programmati prima delle festività). E’ come se ci si fosse fermati, a riflettere o non so a fare cosa. I segnali che avverto intorno a me sono più portati alla rassegnazione che al desiderio di ripartire. Più tendenti all staticità che al dinamismo.

Sento dentro di me che questa fase ne sta preparando un’altra, sicuramente è in atto un cambiamento ancora più forte di quelli passati. Ogni volta che nel mio viaggio ho attraversato fasi di malinconia si preparava dentro di me una fase di crescita e rinascita. E ne ho attraversate così tante che non le ricordo tutte. Per cui accetto quello che sta accadendo e lo accolgo con grande curiosità. Trascendo con la scrittura e mi affido.

Ero soltanto curioso di conoscere la tua opinione, se anche tu amico/a stai attraversando una fase così particolare e che significato pensi possa avere?

Ti ringrazio con il cuore

Luigi

Annunci
 

Tag: , , , , , ,

2 risposte a “Che aria strana questo Gennaio..

  1. Mariangela

    20 gennaio 2012 at 3:18 PM

    Condivido caro Luigi, percepisco un’aria quasi immobile sia per quanto riguarda il tempo atmosferico, così grigio e freddo, sia per quanto riguarda le persone, poco movimento in giro….
    al di là dei discorsi sulla crisi….io credo che si tratti proprio di un fenomeno naturale in questo periodo di gennaio…adatto più al letargo che non alla caccia!
    ma è proprio in un momento come questo che l’uomo così come la natura si riposa e recupera le energie in vista della primavera che sboccerà!
    per quanto mi riguarda…provo solo una certa stanchezza…che mi rallenta un po’…..ma le attività non si fermano…anzi!
    a proposito…. non so se hai visto che ho parlato di te qui: http://www.coachlavoro.com/2012/01/limportanza-di-realizzarsi-nel-lavoro/

     
    • Luigi Miano

      20 gennaio 2012 at 4:05 PM

      Grazie mariangela cHe confermi la mia sensazione e dai una spiegazione così naturalista e sensibile..
      In effetti stamattina ho sentito una voce interiore che mi suggeriva di non affannarmi e lasciar andare
      si tratta in fondo di seguire i cicli naturali. Grazie dell’articolo e raccomando tutti i lettori
      di visitare http://www.coachlavoro.com.
      Che ne dici di un formapertitivo sulla presunta crisi?
      un caro saluto

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: