RSS

CERTIFICO IL COMA IRREVERSIBILE DELL’ITALIA

17 Apr

Con il massimo realismo possibile CERTIFICO che il MIO paese, quello che io veramente amo con il cuore L’ITALIA, sta andando verso un coma irreversibile.
Tutto è fermo, immobile, stantio. Uno stato di coma profondo, di immobilismo, i paralisi del sistema economico, sociale, produttivo, culturale. Non circola ricchezza, non c’è energia sufficiente. C’è un clima da depressione post bellica. In qualsiasi ambiente che io frequenti in questo periodo c’è un clima pesantissimo, un avvilimento ed una resa totale. Situazione drammatica e pericolosa.

ANALISI
Con l’epoca Berlusconi si pensava che il peggio fosse giunto. Ci sono state grida di giubilo al momento del passaggio di consegne con il governo del Professor Monti.
Un governo che non ha ricevuto alcuna investitura popolare ha preso possesso del potere politico, economico, sociale.
Bilancio del governo “dei tecnici” ad oggi:
•Tutte le iniziative assunte da questo governo sono state tese a tassare la classe media, a gravare i consumi di ulteriori pesi, ad aumentare tutte le spese del bilancio delle famiglie oltremodo.
•Non sono stati toccati i privilegi: dei politici, delle banche, delle corporation, delle associazioni di categoria, dei ricchi etc.
•La lotta all’evasione non ha sortito effetti di grande rilevanza nonostante gli annunci spot. E’ stata inoltre concettualmente sbagliata.
•Moltissime famiglie si trovano oggi a sopravvivere facendo delle scelte ben precise. I consumi sono limitati a ciò che è necessario si è tagliato su ciò che costituisce un servizio di lusso (compresa la formazione e molto molto altro).
•Circola pochissimo denaro e ne circolerà sempre meno.
•Il clima sociale è al limite, si passa dalla disperazione (vedi i suicidi degli imprenditori) alla rassegnazione. I giovani sono esasperati.
La cura Monti sta dando gli auspicati (per loro) effetti: il paese è nel baratro!
Ci sono due ipotesi concettuali a proposito di questa cura politica:
1.La teoria del complotto del Nuovo ordine Mondiale (cerca su youtube). Tutto scientificamente calcolato per portare il paese ad un tale livello di disperazione da portarlo in una nuova forma di schiavitù. La sovranità popolare espropriata.
2.La teoria della totale incompetenza. Il governo dei Professori non capisce un H. E’ LONTANO ANNI LUCE DAL POPOLO e difende soltanto i privilegi.

Non mi schiero a favore dell’una o dell’altra prendo atto della situazione.
Prendo atto che ormai non basta più indignarsi, denunciare, scrivere articoli su articoli, chattare su F.B. Ci vuole azione. Io m sento profondamente responsabile e coinvolto in quello che sarà un processo di ricostruzione totale del nostro paese nei prossimi anni.
NON INTENDO DELEGARE A NESSUN PARTITO POLITICO ESISTENTE IL MIO FUTURO!
Cosa fare allora?
Domanda più che legittima.
Sul web (che secondo me è la cartina di tornasole più importante) posso riscontrare alcuni fattori:
•C’è una fortissima corrente di pensiero di persone che non ci stanno e rivogliono il proprio paese. Si danno da fare per documentarsi, per saperne di più, per attivarsi verso il cambiamento.
•Moltissime persone sono informatissime su tutto ciò che c’è dietro l’attuale politica e non si limitano a saperne attraverso i media tradizionali.
•C’è energia, ci sono idee, c’è voglia di cambiamento. C’è fermento positivo.
•C’è un numero impressionante di persone consapevoli, risvegliate, che conosce tutto ciò che c’è oltre il semplice apparire.

OGGI PENSAVO SE SI RIUSCISSE A CONVOGLIARE TUTTA QUESTA ENERGIA E METTERLA A DISPOSIZIONE DI UN MOVIMENTO DI RINASCITA..SPIRITUALE, SOCIALE, CULTURALE. Fondato su valori condivisi, sull’integrità e le qualità di un popolo unico al mondo, intelligente, capace.

Da solo non posso nulla. Servono unità di intenti ed azione. Serve che ciascuno di noi si senta responsabile e non pensi di delegare la faccenda a qualcun altro.
Oggi non sto pensando a me stesso, sto pensando ai miei figli, ai giovani (più giovani di me), a chi ama questo paese ed a chi come me non può e non vuole abbandonarlo. Con l’intento di lasciare negli anni a venire un paese migliore di quello che ho trovato.
Tu cosa intendi fare?

Annunci
 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: