RSS

IL POTERE DELLA MEDITAZIONE E LA PREGHIERA

20 Ago

 

 

Ricordo le parole di Teresa d’Avila una delle più grandi maestre cristiane della preghiera:
L’orazione mentale non è altre, per me, che un intimo rapporto di amicizia, un frequente trattenimento, da solo a solo, con Colui da cui sappiamo d’essere amati. Pensate di trovarvi innanzi a Gesù Cristo, conversate con Lui e cercate di innamorarvi di Lui, tenendolo sempre presente..
Ho avuto modo di sperimentare nell’ultimo mese la forza della preghiera e della meditazione. Tutto è nato da un meraviglioso libro di un Santo, Paramhansa Yogananda Swami, Lo Yoga di Gesù. Egli spiega in maniera semplice e profonda quale legame esista tra le antiche scritture indiane (Veda) ed il messaggio di Gesù. E quale importanza abbia la meditazione nell’opera di congiungimento con lo Spirito divino. Yogananda parla con un tale trasporto del Raja Yoga massima espressione dello yoga e rappresenta lo stadio finale dell’ottuplice sentiero indicato dal Buddha composto da Dharana, Dhyana e Samadhi che mi ha spinto a conoscerne di più. Sperimento così per la prima volta una meditazione guidata accompagnato da un Maestro. Da questa esperienza ho compreso due cose fondamentali:
che la meditazione accompagnerà il resto dei miei giorni e che non sarà guidata da un maestro. Ho sentito il bisogno impellente di trovare la mia forma di meditazione e preghiera. Ho approfittato quindi di un breve periodo di permanenza nella natura incontaminata per praticare di giorno e di sera la mia meditazione Raja personalizzata. In cosa consiste? Nel recitare dei Mantra convenzionali e nel lasciar fluire delle orazioni al Padre che sgorgano liberamente dal cuore. Il messaggio ricorrente è quello dell’affidarsi alla volontà di Dio, di lasciar fluire gli eventi e di ribadire con il cuore il mio desiderio di essere completamente al servizio. Non posso certamente affermare di essermi attenuto strettamente alle prescrizioni del Maestro di Raja ma sto sperimentando un mio modo personale di connessione con lo Spirito divino. Ho potuto verificare la potenza di questa pratica in particolare in una occasione in cui sono stato gettato verso le basse emozioni, rancore, rabbia, dolore. Una persona a me molto vicina mi ha attaccato con violenza rinfacciandomi moltissime cose. Una persona a cui ho dato tantissimo negli ultimi dieci anni. E’ stato come ricevere una coltellata al cuore. Ho ricordato la legge dello specchio ed i principi quantistici. Il fatto che quell’episodio è una materializzazione da me voluta ed è stata funzionale a ricordare alcune parti di me in evoluzione. L’ho ricordato e l’ho tenuto presente. Ma l’enorme difficoltà era quella di trasformare il piombo in oro.

Ho cercato uno spazio fisico che potesse aiutarmi a ritrovarmi nella pace e nel silenzio. Mi sono allontanato da tutti avvolto dal silenzio ed ho cercato uno spazio all’ombra tra la campagna. Mi sono sistemato all’ombra di un meraviglioso antico ulivo, tra la terra coltivata e con la vista delle colline ed il mare sullo sfondo. Nonostante l’alta temperatura sotto l’ulivo tirava un vento fresco. Mi sono seduto comodamente, ho respirato consapevolmente ed ho cominciato ad elevare il mio pensiero attraverso dei mantra. Ho sperimentato la mia meditazione: mantra, preghiere e perdono. Ho lottato per circa venti minuti con i pensieri e le emozioni di amarezza, rabbia, vittimismo e poi sono riuscito incredibilmente a trasformare tutto ciò in gioia e gratitudine.
Ho sentito fluire dentro di me questa energia che trasformava dal basso verso l’alto le emozioni, i pensieri, le sensazioni. Dal basso verso l’alto.

Tu hai mai sperimentato tutto ciò? Raccontaci

Annunci
 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: