RSS

LA PROSPERITA’ PARTE II

14 Dic

CONTINUA…..Ma questo problema riguarda a anche esseri umani che non si sono mai occupati di crescita personale. In quest’ultimo caso il presupposto inconscio è che non ci si senta meritevoli ed all’altezza.

Qualche tempo fa lessi da qualche parte una statistica sui vincitori delle lotterie e la capacità di investire e non disperdere grosse vincite. Ebbene la percentuale di chi aveva questa capacità era sorprendentemente bassa. Perché? Perché non si è preparati a ricevere delle somme di denaro consistenti improvvisamente. Perché non ci si è preparati con dei percorsi interiori. Perché si pensa di non meritare.. insomma manca tutta la parte interiore che anche io per molto tempo avevo tralasciato.

denaro

Ora ti racconto quale espediente ho utilizzato io per superare questo primo enorme scoglio.

Non ricordo se fosse un libro di Harv Hacker oppure di Demartini in ogni caso ci fu una riflessione che accese in me la lampadina. Collegare l’afflusso di denaro e la gioia di gestirlo alla tua Missione personale e scopo di vita oltre che ai tuoi valori.

Mi è sempre rimasto dentro il tarlo che ci fosse qualcosa di irrisolto nel mio rapporto con il denaro. Perché per esempio mi sono occupato per diversi anni di vendita ed avevo sempre una resistenza interiore a chiedere denaro.

Ho avuto inoltre una resistenza interiore a ricevere soldi regalati..

E poi ho ragionato su quanto mi interessasse veramente arricchirmi. Ne ho parlato con mia moglie, ne ho scritto e non sono mai riuscito a trovare delle reali motivazioni all’arricchimento. Tu potrai pensare questo è scemo, tutti desiderano arricchirsi! Si puoi avere ragione tutti lo desiderano ma quanti hanno delle profonde motivazioni? Possono avere la motivazione di comprarsi la villa, la Ferrari etc.. Sai che succede quando non si sono sciolti i nodi che legano la nostra esistenza al denaro? Come si acquisiscono ricchezze con la stessa velocità si possono perdere..

Ed allora mi sono prefisso di capire.

La spinta mi è nata leggendo l’ennesimo libro sulla ricchezza: T. Harv Eker “I segreti della mente milionaria”.

Inizialmente il libro mi è sembrato banalmente orientato verso il filone degli altri poi leggendo mi sono reso conto che Eker ti costringe a fare realmente i conti con te stesso ed il rapporto con i soldi.

Quando sono arrivato al punto di trovare un motivo per essere ricco sono rimasto per giorni in panne! Scrivevo frasi insensate per me, “voglio diventare ricco perché così posso permettermi tutto oppure non lavorare oppure far felice la mia famiglia, perché così mi posso comprare la villa etc..”. Rileggevo quelle frasi e pensavo ma dai quello non sono io a me non mi frega nulla di tutte quelle cose, non le sento nel cuore. Si possono essere banalmente  vere ma non rientrano nella mia vision e nella mia mission.

Poi ho letto una frase di Eker che fa riferimento alla possibilità per chi è ricco di donare come non può fare il povero o il mediamente ricco.

Mi si è accesa la lampadina! Ecco perché voglio arricchirmi: voglio aiutare economicamente chi sta male, chi soffre, in particolare i bambini.

Voglio costruire una casa famiglia in Italia, voglio aiutare le Onlus a costruire ospedali in giro per il mondo. E mentre scrivevo di getto queste cose ho sentito qualcosa che si muoveva nel cuore, nello stomaco. Mi sono venute le lacrime agli occhi. Ed ho capito..

Questo è un motivo forte che va ad unirsi saldamente alla mia missione e mi da una carica emozionale straordinaria a promuovere i miei corsi. E non a caso il mio prossimo corso a Roma si sta riempiendo nonostante sia aumentato il costo di circa il 30%. C’è uno scopo, un motivo forte e questa è una benzina super!

Annunci
 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: