RSS

Dimentica il figlio..

05 Giu

Dalle cronache sul web (l’Occidentale):

Morto asfissiato nell’auto del padre, che si era dimenticato di lui ed era andato a lavoro. Muore così Luca Albanese, per un misto di caldo e di mancanza d’aria, aveva 2 anni, mentre gli operatori del 118 cercano in tutti i modi di rianimarlo all’interno dell’auto. Il Padre avrebbe dovuto lasciarlo all’asilo, e invece lo lascia morire, in una tragedia della distrazione che ha sconvolto una intera città. Nel 2011 c’erano stati due casi del genere, il piccolo Jacopo di 11 mesi, dimenticato dal padre a Passignano sul Trasimeno, e la piccola Elena, dimenticata a Teramo. Drammi che si fa fatica a spiegare e che, come in questo caso, lasciano sotto choc i genitori colpevoli di aver pensato ad altro.

Sono tragedie che lasciano sgomenti, senza fiato, increduli. Tutti li a chiederci come sia possibile una cosa del genere..Come può un padre o una madre dimenticare il figlio in auto fino a provocarne la morte accidentale?

Credimi faccio fatica a scrivere di questo argomento avendo due figli piccoli e sentendo il dolore di una tragedia così grande! 

Essendo un insegnante e terapeuta che va dicendo in giro che bisogna svegliarsi sono doppiamente colpito con un pugno allo stomaco.

Queste tragedie servono a ricordarci una cosa importantissima a livello di collettività. E’ bene specificare questo: il padre che dimentica il figlio è un caso eclatante ma le persone che dimenticano sé stesse sono la gran parte e di questo non si parlerà sui giornali.

Cosa significa dimenticare sé stessi? Facciamo il caso di quel padre. Andava al lavoro poiché gestisce una azienda. Aveva con sé il figlio in auto per portarlo all’asilo aziendale ma ieri mattina lo dimentica. Perché? Probabilmente era talmente preso dai suoi pensieri, preoccupazioni, ansie da non prestare attenzione a questo particolare. Era completamente assorbito nei meccanismi della mente. Era addormentato verticalmente. 

Lui ha dimenticato il figlio..ma tu che leggi? Ed il resto dell’umanità è consapevole che sta dormendo? No altrimenti si risveglierebbe..Ora che leggi queste righe sei presente? C’è un sé che legge queste righe e che è capace di osservare la mente come funziona? Se mi rispondi di no hai da fare un gran lavoro per risvegliarti..Allora vai in libreria, acquista immediatamente questo libro http://www.macrolibrarsi.it/libri/__risveglio_15072008103229.php e mettiti subito a fare gli esercizi di presenza tutti i santi giorni! E fallo più velocemente possibile.

Queste storie drammatiche servono e come a ricordarci a che punto siamo arrivati come collettività. Schiavi a tal punto da correre come disperati tutto il giorno inseguendo non si sa cosa e totalmente immersi nei nostri meccanismi mentali tanto da dimenticarci chi siamo, cosa stiamo facendo e che con noi c’è una creatura di due anni in macchina. 

cyborg

Siamo divenuti degli automi, dei cyborg totalmente meccanizzati, schiavi delle nostre abitudini e della routine. Senza alcuna consapevolezza del nostro corpo e dell’interiorità. Un esercito di zombie incoscienti di esserlo e senza alcun margine di libertà personale.

Il tuo obiettivo per i prossimi giorni, mesi ed anni sarà quello di rendere consapevole la maggioranza delle azioni, emozioni, parole, processi mentali. Essere osservatore consapevole di tutto ciò che ti succede su questi livelli durante il corso della giornata.

Buon lavoro..e dimenticavo, fammi sapere come sta andando.

A SETTEMBRE RIPARTE IL PERCORSO GUERRIERI DI LUCE PRENOTATI SUBITO

http://www.romacenterclimb.it/altre-attivita/percorsi-per-guerrieri-di-luce

Annunci
 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: